Il software PLM PRO.FILE porta la lavorazione industriale dei metalli sulla strada della digitalizzazione

Luxforge Sàrl ha implementato la soluzione PLM PRO.FILE.

Cideon, partner di PROCAD, ha seguito il progetto PLM di Luxforge con sede in Lussemburgo. In quanto tale, PRO.FILE integra il software RealityCapture di Autodesk insieme a una serie di altri prodotti di progettazione e produzione di Autodesk (PD&MC), che Cideon aveva precedentemente installato in Luxforge.

Luxforge è uno dei principali produttori di lavorazione personalizzata dei metalli per il Lussemburgo e i paesi vicini. L’azienda è specializzata nella produzione e installazione di scale, ringhiere, cancelli, balconi e altre costruzioni metalliche per uso privato, commerciale e industriale. Con sede a Troisvierges, nel nord del Lussemburgo; Luxforge fornisce al Lussemburgo, Germania, Belgio e Francia prodotti su misura.

Le funzionalità multi-CAD e multi-ERP hanno messo in primo piano PRO.FILE.

Al momento del progetto di implementazione del PLM, la società utilizzava ancora numerosi sistemi CAD e pianificava anche di implementare un nuovo sistema ERP. Ciò ha reso PRO.FILE con le sue funzionalità multi-CAD e multi-ERP la soluzione perfetta per soddisfare gli obiettivi dell’azienda. Come Product Data Backbone, il sistema PLM gestisce e integra i dati e i documenti dei prodotti Luxforge. Insieme ad Autodesk PD&MC, è un fattore chiave per la digitalizzazione dei processi di ingegneria e gestione dei prodotti dell’azienda come parte della sua trasformazione digitale complessiva.

A pochi giorni dall’implementazione di PRO.FILE, Luxforge è stato in grado di utilizzarlo per un primo giro di piccoli ordini, dalla misurazione e dai costi alla pianificazione della produzione e al controllo della produzione. Oggi, il sistema PLM è parte integrante del flusso dei processi per ogni singolo ordine effettuato con Luxforge, fornendo sempre i dati più aggiornati. Il processo inizia con una richiesta di offerta, che se viene accettata, diventa un ordine; a questo punto Luxforge nomina un project manager e definisce i flussi di lavoro per il progetto. I primi documenti vengono archiviati in PRO.FILE. Dopo aver effettuato misurazioni precise sul posto utilizzando la scansione laser 3D e dopo aver raccolto i requisiti del cliente, si crea il Digital Twin ovvero il gemello digitale delle informazioni di prodotto . A questo punto, il 90% dei requisisti è chiarito, al progetto è stato dato il via libera in PRO.FILE e il prodotto è stato progettato.

Tempo di consegna del prodotto ridotto da dieci a sei giorni.

In passato il progetto di una scala in acciaio convenzionale impiegava circa dieci giorni lavorativi per essere completato. Oggi è grazie al sistema PLM, che riduce i tempi di installazione a sei giorni lavorativi. In quanto azienda leader di mercato, Luxforge intende diventare un fornitore di servizi per altre aziende nel settore per assisterli nel loro percorso digitale. Con PRO.FILE come piattaforma di digitalizzazione, dispongono già delle basi tecniche richieste.