Formazione online: sfruttare al massimo la soluzione PLM / DMStec PRO.FILE

Nella sua offerta di formazione online su tutto PLM e DMStec, PROCAD collabora con i propri clienti per dimostrare come la sua piattaforma li aiuta a controllare e integrare i dati dei loro prodotti in tutta l’azienda.

 

Karlsruhe, 23 luglio 2020. PROCAD GmbH & Co. KG ha ampliato la sua offerta di eventi online per professionisti IT e manager interessati al PLM.

Questi eventi sono dedicati a educarli sui vantaggi e sulle applicazioni pratiche del software di gestione dei documenti (DMS) e di gestione del ciclo di vita del prodotto (sistema PLM) – ea dare un’occhiata al quadro più ampio: la natura integrativa di avere PLM, PDM e DMStec interagire. Questi eventi di formazione online sono progettati per soddisfare le esigenze del mondo reale e sono accompagnati da scenari dal vivo ed esempi reali di clienti che servono a illustrare di cosa sono capaci questi sistemi e come supportano le operazioni aziendali quotidiane. La partecipazione è gratuita e i partecipanti sono invitati a condividere le loro domande e commenti.

L’ultimo evento, ad esempio, ha visto la partecipazione di rappresentanti del gruppo Proman che hanno condiviso le loro esperienze con la sostituzione della loro soluzione di database storico con un sistema PLM e DMStec intuitivo e configurabile individualmente. Proman è un gruppo di ingegneria, approvvigionamento e servizi di costruzione e fa affidamento su PRO.FILE come backbone di dati di prodotto che gli consente di mantenere audit trail completi per la sua miriade di documenti di progetto. La piattaforma PLM stabilisce un ciclo di revisione dei documenti a livello aziendale con una procedura predefinita per ogni documento in suo possesso.

Durante l’evento educativo DMStec, i rappresentanti di Proman hanno presentato una visione pratica di come PRO.FILE li ha aiutati a digitalizzare i loro processi di gestione del progetto da un capo all’altro. Con l’avvicinarsi della conclusione dell’evento online, sono stati felici di rispondere alle domande sull’impatto del passaggio a PRO.FILE, che ha portato a una comunicazione e un’esperienza utente senza soluzione di continuità e alla possibilità di accedere alle informazioni pertinenti in qualsiasi momento.